dedaLEGNO italiano | english

 

Studio

dedaLEGNO è un SOCIETA' DI INGEGNERI STRUTTURISTI che si occupa esclusivamente di PROGETTAZIONE E RICERCA SCIENTIFICA SU EDIFICI A STRUTTURA DI LEGNO.

firenze

Per quanto riguarda l'attività di PROGETTAZIONE STRUTTURALE, questa viene svolta sia per committenti pubblici che privati, nazionali ed internazionali, con i diversi sistemi costruttivi utilizzati in tutto il mondo per realizzare edifici a struttura di legno: dal Platform Frame all'XLam, dal Log House ai Telai e Controventi e con destinazione d'uso diversa, in particolare residenziale e scolastica.

Parallelamente conduce attività di RICERCA SCIENTIFICA, in particolare sul comportamento statico, sismico e al fuoco degli edifici multipiano a struttura di legno, nell'ambito di varie collaborazioni con università e istituti di ricerca nazionali e internazionali, oltre all'attività di CONSULENZA NORMATIVA a livello nazionale ed europeo, ATTIVITA' DIDATTICA all'interno di corsi tecnici formativi e universitari e redazione di LIBRI e PUBBLICAZIONI SPECIALISTICHE per editoria tecnica.

Lo studio lavora all'interno di StudioDEDA (Sustanaible design by networking), un network di professionisti che comprende architetti, ingegneri, dottori forestali, termotecnici e tecnologi dei materiali.
La struttura collaborativa consente di gestire a 360° il progetto integrato di un edificio secondo i principi della progettazione sostenibile, dallo studio del ciclo di vita dei materiali, al contesto bioclimatico, alla concezione architettonica, alla progettazione strutturale, fino alla progettazione impiantistica e di sistemi innovativi per la produzione di energie alternative.

SOCI FONDATORI


 
Ing. Maurizio Follesa
Follesa Consegue la laurea in ingegneria civile con indirizzo strutture presso l'Università degli Studi di Firenze e il dottorato in ingegneria strutturale presso l’Università di Cagliari. Cofondatore nel 2003 dello studio associato Timber Engineering con il quale si occupa di progettazione di strutture di legno e collaboratore presso il CNR-IVALSA per il quale conduce attività di ricerca sul comportamento strutturale, sismico e al fuoco delle strutture di legno, seguendo in prima persona le prove sismiche su tavola vibrante di edifici Xlam in scala reale condotte in Giappone. In ambito scientifico collabora inoltre con istituti di ricerca stranieri (canadesi e giapponesi). E' autore di libri e articoli su riviste di settore, oltre che di circa 40 pubblicazioni scientifiche, relatore a seminari e convegni, docente promo_legno e Federlegno e effettua docenze all'interno di corsi universitari ed extrauniversitari. E’ membro del CEN TC 250/SC8/WG3 che si occupa della revisione del capitolo relativo alle strutture di legno dell’Eurocodice 8 e del comitato di revisione delle norme CNR DT 206.

Ing. Davide Vassallo  
Consegue le lauree triennale e Magistrale in ingegneria civile con indirizzo strutture presso l'Università degli Studi di Firenze. Nel corso degli studi si specializza sulla progettazione di edifici multipiano a struttura di legno e su applicazioni innovative sopratutto del sistema Xlam e Platform, in particolare sui sistemi modulari smontabili. Entra da subito nello studio Timber Engineering per poi dare vita insieme all'ing. Maurizio Follesa al progetto dedaLEGNO. E' autore di articoli su libri e riviste di settore e diverse pubblicazioni scientifiche e partecipa all'attività di divulgazione dei sistemi costruttivi in legno come relatore a seminari e convegni, docenze all'interno di corsi universitari ed extrauniversitari, correlatore di tesi triennali e magistrali. Vassallo


 

dedaLEGNO inoltre si avvale della collaborazione di professionisti specializzati nel campo delle strutture di legno e non solo.


 
Ing. Andrea Borsi
Borsi Consegue la laurea in ingegneria civile con indirizzo strutture presso l'Università degli Studi di Firenze nel 1999 e frequenta negli anni numerosi corsi di aggiornamento su varie tematiche relative alla progettazione strutturale, normative antisismiche, direzioni lavori, collaudi e sicurezza nei cantieri. Dal 2000 svolge la libera professione all’interno di Arketipo, un team di progettisti specializzati in progettazione architettonica e strutturale, occupandosi di progettazione strutturale e direzione dei lavori sia per committenti pubblici che privati. All’interno di dedaLEGNO si occupa di progettazione delle strutture in c.a., acciaio e muratura, progettazione di fondazioni speciali (platee, palificate), opere controterra (muri, diaframmi), direzione dei lavori, collaudi statici, coordinamento della sicurezza, pratiche edilizie (Relazione Paesaggistica, DIA, Permesso di Costruire).

Arch. Matteo Aricò  
Laureato con lode presso la Facoltà di Architettura di Firenze con la tesi “Dai principi pedagogici allo spazio educativo: il sistema ambientale di un polo per l'infanzia a Firenze“, relatore prof. Antonio Laurìa. Si occupa delle problematiche legate ai processi formativi nei più piccoli e all'influenza che l'ambiente costruito ha sull'uomo. Si interessa, inoltre, della tecnologia delle costruzioni in legno, con particolare riferimento al sistema a pannelli XLam, che approfondisce anche mediante la partecipazione a corsi certificati ed eperienze lavorative in studi di progettazione architettonica e strutturale. All’interno di dedaLEGNO si occupa di progettazione architettonica e ambientale, modellazione BIM, edilizia scolastica, social housing con tecnologie costruttive in legno. Arico

 
Ing. Alberto Berti
Berti Consegue le lauree triennale e Magistrale in ingegneria civile con indirizzo strutture presso l'Università degli Studi di Firenze. A fine periodo di studi svolge uno stage presso il Karlsruhe Institute of Technology collaborando a vari progetti di ricerca, riguardanti le connessioni negli edifici a tecnologia Xlam. Conclusa l’esperienza tedesca rientra in Italia ed inizia la collaborazione con lo studio dedaLEGNO, all’interno del quale si occupa di modellazione agli elementi finiti.